HOME

„Der Rechtsanwalt ist hochverehrlich, obwohl die Kosten oft beschwerlich.“
(Wilhelm Busch, 1832-1908, dt. Schriftsteller, Maler u. Zeichner )

print version

"Un buon lavoro si fa pagare bene"

 

 

Il regolamento nazionale che stabilisce le tariffe degli avvocati (in Germania: RVG), si basa sul presupposto che gli onorari di un avvocato siano commisurati sia al valore della controversia, sia all'impegno con il quale si esplicita in concreto l'attività legale (consulenza, rappresentanza extragiudiziaria, proposizione dell'azione, udienza, procedimento d'assunzione delle prove, ecc.). Per casi molto facili ma con alto valore di controversia, oppure economicamente insignificanti, ma giuridicamente complessi, l'applicazione della tariffa del regolamento risulta, a nostro avviso, inadeguata.

Il regolamento citato trova giustificazione nel fatto che si riferisce mediamente ad una molteplicità di casi diversificati e ciò determina una sperequazione, che si traduce in una sorta di "sovvenzione" dei casi complessi a scapito di quelli più semplici ed ordinari.

Secondo la nostra opinione, invece, l'onorario per i servizi legali dovrebbe essere calcolato in riferimento a ciascun caso concreto, applicando le tariffe RVG solamente quando questo é prescritto obbligatoriamente per legge (per esempio per compensare le spese legali come onorario minimo nei processi).

Per i servizi prestati dal nostro studio, calcoliamo l'onorario sulla base di una tariffa oraria che varia da 120 fino a 300 Euro/ora, in relazione all'entità del caso (valore e corresponsabilità assunta), alla sua difficoltà, al livello di competenza del personale addetto ed ai costi di ricerca necessari.

In questa tariffa sono incluse le spese ordinarie per le comunicazioni, il supporto d'ufficio, nonché l'acquisizione di know how giuridico esterno.

Dal 1. luglio 2008 sono ammissibili onorari dovuti solo ed esclusivamente in caso di esito positivo, nel caso in cui l’interessato, a causa delle sue condizioni economiche, non prenderebbe in considerazione l’approfondimento della questione. Se pensate di non potervi permettere questo tipo di spese o che le probabilità ed i rischi del vostro problema non valgono la pena di un intervento del nostro studio legale: contattateci, prima di alzare bandiera bianca! Siamo pronti, in casi adatti, a lavorare sulla base di un onorario legato all’esito positivo.

Quando operiamo "pro bono" (per una buona causa, per impegno sociale, personale o politico), lavoriamo esclusivamente a nostre spese.

Un calcolo esatto della tariffa professionale costituisce un presupposto essenziale per un corretto rapporto con il cliente ed è possibile conoscere, caso per caso, le modalità di determinazione dell'onorario che saranno applicate. Siamo peraltro disponibili a lavorare sulla base di un preventivo, in modo tale da evitare di superare in misura rilevante il budget dei costi previsti.